ITALIANITÀ, ESODO, VIAGGIO DEL DOLORE E RICORDI DI UNA VITA …

0
176
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Treno del Ricordo

di Giovanni Di Silvestre

10 febbraio 2024: Treno del ricordo. Partito da Trieste, organizzato e promosso dal Ministero dello Sport e delle Politiche Giovanili, è stata ospitata, a bordo di un convoglio ferroviario delle FS una mostra multimediale che ripercorre idealmente il viaggio compiuto dagli esuli giuliano dalmati.
Quattro vagoni al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale l’Esodo, il Viaggio del dolore e i Ricordi di una vita.
L’esposizione si compone di filmati di repertorio posti a disposizione dall’Archivio dell’Istituto Luce e da Rai Teche, di fotografie e masserizie gentilmente fornite dall’Istituto Regionale per la Cultura Istriana – Fiumana – Dalmata.
Un evento per ricordare la tragedia del Confine Orientale nel secondo dopoguerra, e che coinvolse migliaia di nostri connazionali istriani e giuliano dalmati costretti a lasciare le loro terre.
Come già scritto, il 10 febbraio 2024, da Trieste, è partito il Treno del Ricordo diretto a Taranto, un evento che rientra nelle celebrazioni del Giorno del Ricordo, solennità civile istituita con la legge 30 marzo 2004 n. 92.


Autore: Giovanni Di Silvestre laureato in Scienze della Comunicazione indirizzo Giornalismo e Ufficio Stampa Università di Roma LUMSA. Redattore presso la redazione web di Zetema Progetto Cultura.
Foto dell’autore. Il treno del ricordo alla stazione Ostiense di Roma.
Contatto: giovanni.disilvestre@gianophaps.it
P.S. bibliografia, Sitografia, podcast e filmografia aggiunti dal Referente del Blog Giano PH


Bibliografia
Roberto Spazzali, Pola città perduta. L’agonia, l’esodo (1945-1947), Feltrinelli, Milano, 2022
Roberto Spazzali, Epurazione di frontiera 1945-48. Le ambigue sanzioni contro il fascismo nella Venezia Giulia, Libreria editrice Goriziana, Gorizia, 2000
Raoul Pupo, Guerra e dopoguerra al confine orientale d’Italia, 1938-1956, Del Bianco, 1999

Sitografia (Visitato il 13 marzo 2024)
Legge 30 marzo 2004, n. 92. “Istituzione del «Giorno del ricordo» in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano -dalmata, delle vicende del confine orientale e concessione di un riconoscimento ai congiunti degli infoibati” pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 86 del 13 aprile 2004 (scarica il PDF)

Filmografia
Giorno del ricordo. Passato e Presente Il dramma Giuliano-Dalmata dalle Foibe all’esodo
Italia St 2017/1840 min (Collegati QUI)

Podcast correlato
L’esodo della popolazione di Pola, conseguente alla cessione di gran parte della penisola istriana dopo il Trattato di pace del 10 febbraio 1947.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui