venerdì 1 Marzo 2024 - 21:31
More

    Febbraio, 2024

    LA POESIA, lingua viva. Patrimonio Immateriale e di Comunità

    07Feb12:0012:00LA POESIA, lingua viva. Patrimonio Immateriale e di ComunitàRADIO GIANO PUBLIC HISTORY

    Dettagli

    GIANO PUBLIC HISTORY APS e Radio Giano PH presentano:

    Il progetto La Poesia, lingua viva – Patrimonio Immateriale e di Comunità è arricchito da un catalogo-libro che offre un percorso di approfondimento sulla poesia tra la seconda metà del Novecento e i giorni nostri in una chiave  antropologica con i contributi critici di Francesco Muzzioli, Tiziana Colusso, Anatole Pierre Fuksas, Donato Di Stasi, Andrea Ercolani. Nel catalogo-libro trovano spazio i volti dei poeti ritratti da Enzo Eric Toccaceli rappresentati con una breve biobliografia e una poesia, in molti casi inedita. In questa sezione trova spazio un ritratto di Enzo Eric Toccaceli firmato da Jonathan Giustini e un saggio sulla fotografia di Simona Turco. Il catalogo come espressione della ricerca e valorizzazione del patrimonio immateriale della città ospita un importante scritto di Marcello Teodonio dedicato alla poesia romanesca. A chiudere il catalogo, la sezione Contesti in cui si inseriscono un focus sulle riviste letterarie curata da Tiziana Colusso e una mappa corsara delle tante associazioni, collettivi e gruppi spontanei che trovano nella poesia uno strumento di aggregazione elaborata da Sandra Giuliani e Paola Caramadre. Il catalogo, elaborato graficamente da Chiara Fenicia, è edito da Scienze e Lettere.

    Francesco Lioce
    Poeta e scrittore, direttivo Giano Public History APS

    Paola Caramadre
    Giornalista
    È nata a Pontecorvo, vive a Roma dove si è laureata in Lettere Moderne, indirizzo Lingue e Letterature Slave. È giornalista e animatrice culturale. Da marzo 2015 è cofondatrice e curatrice del progetto editoriale on-line “Tantestorie.it”, un contenitore di racconti brevi che vuole dare voce ad autori esordienti e non solo. Autrice di racconti e brevi saggi tra cui “Praga, giorni di sole e di pioggia”, “La pazienza del deserto”, racconto inserito nell’antologia “Falsa testimonianza” edito da Moby Dick editore, “La letteratura croata contemporanea, una storia di contaminazioni” breve saggio introduttivo alla letteratura croata contemporanea. È tra gli autori dell’antologia “Cartoline dalla terra che forse esiste” edito dalla Giulio Perrone Editore. Autrice di poesie e racconti risultati tra i vincitori di alcuni concorsi letterari, ultimo il premio ScrivereDonna 2017 consegnato il 1° dicembre 2017 a Pescara. A settembre 2018 per la Edizioni Tracce ha pubblicato una raccolta di poesie intitolata “Specchi“. Le sue poesie “Randagi”, “Siamo stati”, “La stessa strada”, “La bambina”, “Emergenze” fanno parte dell’antologia “Molti nomi ha l’esilio” di nostra prossima pubblicazione.

    Angelo De Florio
    Organizzatore Culturale
    Studioso di scienze sociali, libraio, gallerista, organizzatore culturale e amico di grandi personaggi, letterati, artisti del 2° Novecento. Animatore e fondatore di movimenti cooperativi e di volontariato. Presidente di “ESQUILINO POESIA Aps”. Ha pubblicato e curato decine di libri e cataloghi d’arte e le antologie di poesia: “Poeti & Folla e Follia” edizioni dal Sud, Bari 1980; “La Congiura dei Poeti” Croce editore, Roma, 2004 ed “Esquilino Poesia”, Edizioni FUIS, Roma,2020. Altre pubblicazioni: con K. Carnà “ROMA. Guida alla riscoperta del sacro Dalla Sinagoga di Ostia Antica alla Moschea ed alla Pagoda più grandi d’Europa”, EDUP,2015. Dopo la diagnosi della Distrofia Muscolare si impegna in e per questo mondo fino ad entrare nel direttivo di FSHD Italia APS e pubblicare nel 2023 “Memorie di un Distrofico” e a sua cura “Storie diverse. La normalità del disagio” con IBUC.

    Marco Vitale
    Poeta
    Marco Vitale è nato Napoli nel 1958, ha vissuto a Venezia, Roma, Parigi, Charleville, Ferrara e dal 1989 risiede stabilmente a Milano, dove al lavoro di funzionario di biblioteca presso il Politecnico unisce le collaborazioni editoriali e la traduzione letteraria.
    Tra le sue versioni le Lettere portoghesi, Bur 1995; Tu e io di Paul Géraldy, Bur 2000 (di cui ha scritto l’introduzione); Gaspard de la Nuit di Aloysius Bertrand, Bur 2001 (finalista al premio Monselice per la traduzione letteraria); Stanze della notte e del desiderio, di Jean-Yves Masson, Jaca Book 2008; La voce di Maddalena di Yves Bonnefoy, saggio introduttivo a La Veneziana di Roberto Mussapi, Le Lettere 2010; Miseria della Cabilia di Albert Camus, Nino Aragno 2011; Varsavia ebraica: il lutto impossibile di Isaac Bashevis Singer di Dorota Felman (prefazione di Moni Ovadia), Unicopli 2012. In attesa di pubblicazione Servitude et grandeur militaires, di Alfred de Vigny. […]

    Musiche con licenza d’uso Epidemic Sound

    GIANO PUBLIC HISTORY APS
    afferente al Centro interuniversitario per la ricerca e lo sviluppo della Public History
    Sostienici con il 5×1000 : CF 9790111058

    più informazioni

    Orario

    (Mercoledì) 12:00 - 12:00(GMT+01:00) View in my time

    Condividi questo evento