sabato 18 Maggio 2024 - 19:39

Dicembre, 2022

RITORNO IN ITALIA | ANDREA CATERINI

10DicTutto il giornoRITORNO IN ITALIA | ANDREA CATERINIRADIO GIANO PUBLIC HISTORY

Dettagli

BARDOLINO (VR) – ROMA

17^ puntata di “Vite Parallele” rubrica ideata e condotta da Catia Simone.

Presentazione del volume “Ritorno in Italia, Vallecchi, Firenze, 2022” di Andrea Caterini

Ritorno in Italia” è un viaggio nella nostra nazione compiuto da un autore televisivo e scrittore che da anni la percorre da Nord a Sud. Nove racconti per nove regioni diverse in cui Andrea Caterini cerca di scoprire l’anima di ogni luogo, portando nello zaino ogni volta un romanzo italiano del Novecento. Il racconto in presa diretta si mischia così alla lettura di un libro che quel territorio ha esplorato e narrato qualche decennio prima. In Basilicata, per esempio, Caterini cerca le tracce della civiltà contadina raccontata nel capolavoro di Carlo Levi Cristo si è fermato a Eboli; a Napoli si fa conquistare dallo sguardo esagerato di Curzio Malaparte, che in La pelle narra la disperazione del popolo partenopeo alla vigilia della liberazione; sull’Etna cercherà di comprendere la natura divina e demoniaca della Montagna di tutti i siciliani leggendo Diceria dell’untore di Gesualdo Bufalino… Un percorso tra borghi medievali e campagne desolate, su sentieri di montagna e dentro i vicoli in cui si ha voglia di perdersi, dialogando indistintamente con pastori e scrittori, eremiti e agricoltori, riconoscendo nel volto di ognuno una sapienza antica, ancestrale, capace ancora di commuovere.

Andrea, romano, nato nel 1981 è scrittore e critico letterario. Tra le sue pubblicazioni i romanzi La guardia (Italic Pequod, 2010), Giordano (Fazi, 2014, Premio Volponi 2015), Vita di un romanzo (Castelvecchi, 2018), e i libri saggistici Patna. Letture dalla nave del dubbio (Gaffi, 2013, finalista Premio Brancati), La preghiera della letteratura (Fazi, 2016, Premio Prata per la saggistica), Ritratti e paesaggi. Il romanzo moderno (Castelvecchi, 2019) e L’oblio della figura. Nella stanza di Giorgio Morandi (Sillabe, 2020). Il suo ultimo lavoro è Ritorno in Italia (Vallecchi, 2022). Ha introdotto alcuni classici dell’Ottocento e del Novecento (Marcel Proust, Virginia Woolf, Henry James, Irène Némirovsky, Joseph Roth), curato opere di autori italiani come Enzo Siciliano, Franco Cordelli, Francesco Permunian e commentato Il sogno di un uomo ridicolo di Dostoevskij (Ianieri, 2015). Nel 2018 gli è stato assegnato il Premio Giuseppe Bonura per la critica militante nella sezione ‘under 40’. È autore di alcuni programmi di Rai Uno sul territorio e collaboratore delle pagine culturali de «Il Giornale».

Musiche con licenza d’uso Epidemic Sound

GIANO PUBLIC HISTORY APS
afferente al Centro interuniversitario per la ricerca e lo sviluppo della Public History
Sostienici con il 5×1000 : CF 97901110581

più informazioni

Orario

Tutto il giorno (Sabato)(GMT+01:00) View in my time

Condividi questo evento